Santo suggeritore!

Mestiere ingrato quello del suggeritore. Nessuno lo vede, nessuno applaude per lui. E’ più che altro una voce, non ha corpo, è come se non esistesse. In effetti, da una cinquantina d’anni il suggeritore è praticamente sparito dalle compagnie teatrali. Noi però ne abbiamo uno. Il motivo è intuibile, ma a me piace come lo espone Manlio […]

The show must go on

Gli attori teatrali sanno bene che l’imprevisto è sempre dietro l’angolo. Nella storia dei Povar Lucc se ne sono visti di tutti i colori: microfoni impazziti, oggetti persi, porte rotte, entrate sbagliate, battute dimenticate. Per la stagione teatrale 2008-09 abbiamo portato in scena A spus me nonna di Alfredo Pitteri (il titolo originale, in dialetto ferrarese, […]

“Risus abundat in ore stultorum”

Qui di seguito trovate il video di Michele e Andrea che interrompono le prove sbellicandosi dalle risate (con questa motivazione: “Ma ti fà mia l’interessà”, che significa, in due parole, “Fatti gli affaracci tuoi”). Mariagrazia, la regista, li riprende urlando (in dialetto pianellese diremmo “ag vusa adré”, letteralmente “gli urla dietro”), senza sortire praticamente nessun effetto, […]

Curiosità su un copione

Il 26 dicembre andremo in scena con La peinsion dal pret. Il testo originale è intitolato El noster prossum, commedia in tre atti del bolognese Alfredo Testoni, rappresentata per la prima volta al Politeama di Livorno il 26 ottobre 1910. Nel 1966 la RAI ne ha mandato in onda anche una versione per il piccolo schermo in italiano (se ne trova […]