Prima della prima: “merda, merda, merda!”

Una compagnia si augura sempre che al proprio spettacolo venga ad assistere un folto pubblico. Prima di entrare in scena, quindi, si dice: “Merda, merda, merda!”. Perché? La spiegazione è la seguente: in passato, si andava a teatro in carrozza; più pubblico c’era, più carrozze si fermavano davanti al teatro; più carrozze c’erano, più cavalli si fermavano; e più cavalli si fermavano… più lasciavano i segni del loro passaggio. Di qui, l’espressione.

Anche i Povar Lucc sperano che per la prima data dello spettacolo di quest’anno ci sia un pubblico numeroso ad applaudirli. Per chi volesse partecipare, si ricorda che l’ingresso è libero e ad offerta, e che alla fine dello spettacolo ci sarà una sorpresa, come da tradizione per la data di S. Stefano. Per chi non riuscisse a presenziare mercoledì 26 dicembre, ci sarà una replica venerdì 4 gennaio.

Nel frattempo, la compagnia augura a tutti un buon Natale e un felice anno nuovo.

locandina

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...